logo
notfound

INTERVISTA CON ALAN BONAIUTI DI ALBO SRL

Intervista con Alan Bonaiuti, 38 anni, socio fondatore di Albo Srl (www.albosrl.com) e Presidente del Capitolo BNI Estense di Modena.

Alan vive a Castelfranco Emilia e da qualche anno si occupa a pieno ritmo di investimenti immobiliari.  Ha iniziato come tecnico esattore, dopo alcuni anni è passato a ricoprire il ruolo di responsabile operativo e successivamente quello di Responsabile Commerciale in una importante multinazionale.

Quando ho conosciuto Alan la prima cosa che mi ha trasmetto è stato il suo grande entusiasmo per il suo lavoro e ho notato in lui una grandissima capacità di ascoltare le persone e di farle sentire capite e questo, per un imprenditore che lavora a stretto contatto con molte altre persone, è una capacità che fa davvero la differenza.

STORIE STRAORDINARIE DI SUCCESSO

Ciao Alan, in cosa consiste il tuo lavoro e come mai hai scelto il mondo degli investimenti immobiliari?

Ho fondato Albo Srl e mi occupo di investimenti immobiliari insieme ai miei soci Massimiliano Gandolfi e Cosimo Andriani con l’obiettivo di coinvolgere investitori in progetti con una durata temporale breve ma con un alto tasso di ritorno sul capitale.

Sentivo che questo settore era quello giusto per me perché mi avrebbe permesso di realizzare i miei obiettivi personali.

Albo Srl - Logo

Qual è stata la scelta vincente che hai fatto e quali gli ostacoli più grandi da affrontare e superare?

La scelta vincente è stata quella di coinvolgere in questo progetto altre persone con importanti talenti e capacità. Lavorare in gruppo con persone preparate e di talento ci ha aperto molto strade e permesso di fare un rapido salto di qualità.
Il più grande ostacolo è stata la diffidenza delle persone intorno a me perché non è facile far capire che “non sei matto” ma che vuoi semplicemente cambiare vita. I loro consigli erano nella direzione di proteggermi ed aiutarmi ma questo non coincideva con quello che io volevo fortemente.

L’altro ostacolo è stato quello di dover cambiare la mia mentalità e le mie abitudini che erano radicate da anni. Ho lavorato su me stesso e mi sono messo in gioco per costruire un nuovo mindset.

Quando gli ostacoli sono così importanti serve davvero aver un obiettivo molto chiaro e tanta motivazione per raggiungerlo. Da dove viene la tua forza?

La forza e la motivazione vengono dal mio obiettivo. Volevo dare alla mia famiglia serenità economica e volevo farlo con la libertà di essere io a decidere in che modo e con quali tempi svolgere il mio lavoro. La mia famiglia, mia moglie e mio figlio sono al centro della mia vita e volevo avere tempo per loro.

Hai avuto paura di fare la scelta sbagliata?

Si certo ma oggi, come allora, la paura ha un ruolo molto importante, così come il coraggio. La paura ci mette in allerta rispetto alla scelta che stiamo per fare e dobbiamo essere in grado di percepirla per poterla elaborare ma poi serve coraggio, per andare oltre e non farsi fermare.

Alan, ti sei messo tanto in gioco e sarebbe stato più facile non farlo. Quali sono le tre capacità che ti hanno sostenuto in queste scelte?

Per fare tutto questo ho puntato tutto sul coraggio, come dicevo prima, di andare oltre alla paura. Ci ho messo tanta perseveranza e, nonostante i tanti motivi che avrei potuto usare per giustificarmi, ho scelto di “pagare il prezzo” necessario per andare avanti.

Il coraggio è ciò che mi ha permesso di realizzare questo progetto rispetto ad altre persone che avrebbero voluto farlo ma si sono fatte influenzare dalla negatività che c’era nell’aria.

Che ruolo ha avuto la formazione in questa tua evoluzione?

È stata proprio la formazione a far scattare la scintilla. Ho iniziato leggendo il libro “7 Regole per avere Successo” di Steven Covey e poi ho investito tempo e denaro su di me e sulla mia crescita personale.

Che visione hai del futuro?

Stiamo per uscire dalla quarantena nella quale siamo stati rinchiusi a causa del COVID-19 e sono convinto che in un primo periodo sarà la paura ad avere la meglio. Molte persone rimarranno ferme e non vorranno investire ma poi che ci sarà un nuovo slancio e una nuova visione della casa.

Il COVID-19 ci ha fatto rivalutare gli spazi dando volare e importanza all’avere un giardino e al vivere in modo confortevole. Siamo diventati consapevoli che può lavorare da casa e sono convinto che molte persone si attrezzeranno nella direzione di avere spazi professionali a casa.

Alan, da pochi giorni sei diventato anche Presidente del Capitolo BNI Estense. Cosa comporta questo ruolo per te?

Il network di BNI è il più importante sistema di business tra imprenditori e poter essere, per sei mesi, il Presidente è per me un grande onore. Credo fortemente nel costruire relazioni win/win, nella capacità di lavorare in gruppo e di guidare le persone mettendole nella condizione di poter dare il loro meglio. Per me sarà una bella occasione di crescita e di visibilità.

Grazie Alan per aver condiviso la Tua Straordinaria Storia di Successo.

Se ti è piaciuta la Storia di Alan allora condividila e iscriviti alla newsletter. La prossima Straordinaria Storia di Successo sarà quella di Alessandro Fichera, Managing Director di Octagona Srl, società che si occupa di internazionalizzazione

MAMA SRL - Sede Legale: Via Ugo Foscolo, 3/E - Guastalla (RE) - iscritta al registro delle imprese RE n. 295182 capitale sociale 10.000 i.v. - P.I. 02284670201 C.F 02284670201
Realizzazione Siti Web By ProfiloWeb